Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Sono il primo!
Le correnti....dello stretto EmptyGio 06 Set 2018, 18:59 Da Fabio

» Presentazione
Le correnti....dello stretto EmptyMer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Le correnti....dello stretto EmptyLun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Le correnti....dello stretto EmptyDom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Le correnti....dello stretto EmptyDom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Le correnti....dello stretto EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Le correnti....dello stretto EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Le correnti....dello stretto EmptyDom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Le correnti....dello stretto EmptyMar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Le correnti....dello stretto EmptyLun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividi
 

 Le correnti....dello stretto

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyGio 11 Dic 2008, 18:39

Chi ci spiega le caratteristiche dello stretto e le leggi(correnti) che lo dominano...?

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyLun 02 Feb 2009, 17:14

Nessun Calabrese ci spiega un po' questo meccanismo?

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
Marco V
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
Marco V

Maschio
Numero di messaggi : 744
Età : 48
Data d'iscrizione : 30.11.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyGio 12 Feb 2009, 14:04

Bella domanda Giancarlo, sebbene abito dall'altra parte dello stivale interesserebbe anche a me avere pareri di qualche conoscitore della zona. Anche perchè da quel poco che so mi dicono che c'è un mare stupendo e si possono fare incontri eccezionali con un po di fortuna Very Happy
Torna in alto Andare in basso
http://www.stda.it
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyGio 12 Feb 2009, 14:29

Reno (gasgas) Wrote:

Lo stretto di Messina è da considerare come un enorme imbuto che mette in comunicazione due mari che lungo questo tratto di costa si fondono e si affondano l'un nell'altro. A dirigere il perpetuo moto sono le fasi lunari che a ritmo di 6 ore (circa) innalzano di pochi cm l'altezza dello ionio o del tirreno che "tracimano" l'un sull'altro in quel tratto di costa.
Una sella di 72 mt posizionata a metà dell'area crea inoltre dei vorticosi rimescolamenti tra le le profonde acque del mar Ionio che precipita a quote abissali a pochi km con le miti acque tirreniche che raggiungono quote elevate solo in prossimità delle isole Eolie. Le correnti prevalenti corrono in direzione nord - sud (smontante) o viceversa (montante) Si verifica quando il mar ionio si riversa in quello tirreno moto influenzato dalle fasi lunari (max al pleniluvio e minimo ai quarti) pertanto si avranno correnti max con luna nuova o piena.
Il moto di travaso dei due mari si alterna ad intervalli di circa 6 ore Montante stanca smontante ma la stanca non è altro che il momento di inversione delle due correnti (pertanto sempre presenti) non voglio tediarvi con grafici e diagrammi ... parabole etc.. A tutto questo c'è da aggiungere la presenza delle correnti dette bastarde che si muovono in direzione opposta alla principale (questo fenomenno conosciuto dai marinai che vedevano comparire i gorghi sulla superficie del mare....
La marina militare rende disponibile (difficilmente) le tavole di amrea riferite alla corrente presente tra capo PELORO (Lato calabrese dello stretto) e punta PEZZO (Messina) riferite al punto sulle tavole sono riportate giorno e mese; orario (SOLARE) di stanca, orario (SOLARE) di max corrente prevista + o - a seconda se montante o discendente espressa in nodi (1 nodo = un miglio marino = 1,85 km/h circa); al tutto c'è da aggiungere il ritardo della corrente che si manifesta sul punto di immersione....

Ugo de vitis Wrote:

Bisogna tener presente che l’andamento delle correnti, non è sempre lo stesso, gli orari in cui si alternano, e la loro durata, sono fortemente influenzati e spesso sconvolti, da altri agenti atmosferici, lo scirocco è uno di questi, infatti non capita di rado che l’arrivo della corrente scendente, venga frenata proprio da questo vento. Altra anomalia da tener presente, sono i così detti “bastardi”, che, come ha già spiegato gas gas, altro non sono che controcorrenti che si formano ai lati della corrente principale circa un’ora dopo la sua formazione. La formazione di questi bastardi avviene perché, i flussi seguono la conformazione delle coste che con le loro rientranze e sporgenze, variano la traiettoria della corrente dominante, invertendone in alcuni tratti il flusso. Questi aumentano e diminuiscono di intensità con la corrente principale e si sviluppano in località ben note.
Altre anomalie sono i “refoli”, che altro non sono che dei vortici che si formano nei punti di incontro di correnti opposte o quando una corrente trova differenze di fondo. A tal proposito vi mostro due foto scattate a Cannitello dove, nella prima si possono vedere le due boe che segnalano il relitto, fuori dall’acqua durante la stanca e nell’altra foto, si vede la boa di destra risucchiata da un refolo.
a noi è successo proprio in queto posto, di trovarci nel bel mezzo di una corrente ma questo non è il posto adatto per raccontarlo.
Le correnti....dello stretto Voy8Ro0Y3T8Zgpxa-dO9HGl3rDKcHqTm


Le correnti....dello stretto UN8M0Bp-6D8jQCp8OoC2yQ_MDy53wNLS

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
de vitis ugo

Maschio
Numero di messaggi : 714
Età : 55
Data d'iscrizione : 30.11.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyGio 12 Feb 2009, 19:36

Marco V ha scritto:
Bella domanda Giancarlo, sebbene abito dall'altra parte dello stivale interesserebbe anche a me avere pareri di qualche conoscitore della zona. Anche perchè da quel poco che so mi dicono che c'è un mare stupendo e si possono fare incontri eccezionali con un po di fortuna Very Happy

Si Marco, la zona dello stratto vanta dei fondali a dir poco fantastici, risalendo per tutta la costa viola sino a palmi, hai l'imbarazzo della scelta sia per tipologia che per profondità
Io ci sono stato gia due volte l'anno scorso, e a fine aprile è prevista un'altra intensa settimana di tuffi.
se ti venisse la voglia di andarci a fare un giro, ti possso dare qualche indirizzo dove alloggiare a prezzi ragionevoli.
Torna in alto Andare in basso
Marco V
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
Marco V

Maschio
Numero di messaggi : 744
Età : 48
Data d'iscrizione : 30.11.08

Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto EmptyGio 12 Feb 2009, 20:07

de vitis ugo ha scritto:
Si Marco, la zona dello stratto vanta dei fondali a dir poco fantastici, risalendo per tutta la costa viola sino a palmi, hai l'imbarazzo della scelta sia per tipologia che per profondità
Io ci sono stato gia due volte l'anno scorso, e a fine aprile è prevista un'altra intensa settimana di tuffi.
se ti venisse la voglia di andarci a fare un giro, ti possso dare qualche indirizzo dove alloggiare a prezzi ragionevoli.

Ciao Ugo,ho preso nota e ti ringrazio fin d'ora Very Happy
Torna in alto Andare in basso
http://www.stda.it
Contenuto sponsorizzato




Le correnti....dello stretto Empty
MessaggioTitolo: Re: Le correnti....dello stretto   Le correnti....dello stretto Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Le correnti....dello stretto
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Sezione Immersioni Base :: FORUM - Subacquea Ricreativa-
Vai verso: