Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Sono il primo!
un san pietro intraprendente EmptyGio 06 Set 2018, 18:59 Da Fabio

» Presentazione
un san pietro intraprendente EmptyMer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
un san pietro intraprendente EmptyLun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
un san pietro intraprendente EmptyDom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
un san pietro intraprendente EmptyDom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
un san pietro intraprendente EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
un san pietro intraprendente EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
un san pietro intraprendente EmptyDom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
un san pietro intraprendente EmptyMar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
un san pietro intraprendente EmptyLun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividi
 

 un san pietro intraprendente

Andare in basso 
AutoreMessaggio
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
de vitis ugo

Maschio
Numero di messaggi : 714
Età : 55
Data d'iscrizione : 30.11.08

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyMar 05 Mag 2009, 04:58

Veniamo svegliati alle sei di mattina da un violento temporale, dalla finestra non si vede nienta per quanta acqua viene giù, subito abbiamo pensato che il buon dio si era messo in testa di rovinarci una delle sette immersioni programmate in questa settimana calabrese.
Decisi a non dargliela vinta (...al buon Dio...), ci rechiamo al diving dove, ben barricato nella sua utilitaria, ci aspetta Rocco, una delle guide del diving al quale ci appoggiamo.
Intanto il maltempo imperversa senza accennare alcuna tregua.
Mi accosto alla sua macchina e dal finestrino appena aperto lo salutiamo.
Ci conosce bene e sa che non rinuncieremo all'immersione per nessun
motivo, ma i suoi occhi parlano chiaro, non ha tanta voglia di
immergersi, ne tantomeno fare da barcaiolo.
Lo anticipiamo dicendogli che avremmo fatto da soli.
Ad un tratto un sorriso a trentasei denti gli si stampa sulla faccia, "Mi avete tolto un bel peso da dosso" ci dice.

Ci facciamo ricaricare le bombole e chiediamo notizie sulla stanca che la tavola delle maree porta per mezzogiorno.
Decidiamo di andare a Scilla per rifare un tuffo sulla montagna.
Strada facendo un pallido sole comincia a friltrare tra le nuvole ormai prive di ogni riserva idrica in loro possesso.
Scilla si concede a noi penetratori di fondali sotto uno splendido sole, con temperature primaverili e un mare calmo quasi fossimo in un altro posto del mondo.

Non ci facciamo attendere e a mezzogiorno in punto siamo giù.
Io e Giacinto come al solito senza molte chiacchere, "quelle si faranno dopo" prendiamo la direzione e cominciamo a scendere.,
Sui quartanta metri Giacinto mi segnala qualcosa sul fondo, io, nonostante fossi a pochi centimetri non riuscivo a vedere niente, gli faccio segno di non capire e lui insiste, sempre col dito puntato nella stessa direzione, mi stringe il braccio, ma io niente.
Ad un tratto mi si materializza davanti un meraviglioso san pietro, è bastato che facessi un mezzo giro per notarlo, prima ero sulla sua perpendicolare e non riuscivo a distinguerlo.
tendo la mano e delicatamente accarezzo la sua pinna caudale, il gesto pare essergli gradito, tanto che mi si avvicina nuovamente quasi volesse che ripetessi l'affettuoso gesto.
Serei rimasto con lui ancora un po ma la montagna ha ancora tanto da dare.

Decidiamo di fare una variante e, lasciandoci alle spalle la montagna, navighiamo in direzione N-W scivolando su un fondale detritico dove, con nostro stupore, intorno ai sessanta metri, notiamo una serie di grossi cubi di cemento identici a quelli che ci sono sulla barriera frangifrutti del porto di scilla.
Giriamo intorno ad essi per qualche minuto e cominciamo la lenta risalita attraverso il belissimo bosco di paramuricee bicolor.
Il resto è tutto dedicato alla solita lunga decompressione che ci attende.
Naturalmente, anche in questa mezz'ora non ci annoiamo frugando tra i numerosi anfratti del bassofondo.
Dulcis in fundo....bruschette, patate, pizza (8 euro) e granita alle mandorle.
Very Happy Very Happy
Torna in alto Andare in basso
fox147
Moderatore
Moderatore
fox147

Maschio
Numero di messaggi : 164
Età : 54
Data d'iscrizione : 01.12.08

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyMar 05 Mag 2009, 09:25

La montagna di Scilla regala sempre delle emozioni e degli incontri graditissimi, sono solo tre volte che mio ci immergo, ma non basterebbero 300 immersioni per carpire tutti i segreti che cela ed ogni volta gli incontri sarebbero diversi. La prossima volta spero di fare un tuffo in notturna, chissà cosa e quali regali ci farebbe Very Happy
Torna in alto Andare in basso
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
de vitis ugo

Maschio
Numero di messaggi : 714
Età : 55
Data d'iscrizione : 30.11.08

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyLun 11 Mag 2009, 20:35

fox147 ha scritto:
La montagna di Scilla regala sempre delle emozioni e degli incontri graditissimi, sono solo tre volte che mio ci immergo, ma non basterebbero 300 immersioni per carpire tutti i segreti che cela ed ogni volta gli incontri sarebbero diversi. La prossima volta spero di fare un tuffo in notturna, chissà cosa e quali regali ci farebbe Very Happy
Sono daccordo Antonio, credo che la montagna in notturna debba essere un continuo susseguirsi di sorprese.
Torna in alto Andare in basso
cesare
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschio
Numero di messaggi : 10
Età : 57
Data d'iscrizione : 06.05.09

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyLun 11 Mag 2009, 20:46

che bell'immersione, che bei posti,che bbbbona la granita.........
Torna in alto Andare in basso
Marco V
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
Marco V

Maschio
Numero di messaggi : 744
Età : 48
Data d'iscrizione : 30.11.08

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyLun 11 Mag 2009, 22:34

Bel racconto, deve proprio essere un bel posto, complimenti Ugo Wink
Torna in alto Andare in basso
http://www.stda.it
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
de vitis ugo

Maschio
Numero di messaggi : 714
Età : 55
Data d'iscrizione : 30.11.08

un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente EmptyLun 11 Mag 2009, 22:42

Si Marco, la montagna di Scilla è uno dei siti più belli e suggestivi sia i per colori che per l'abbondanza di fauna ittica che si può incontrare.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




un san pietro intraprendente Empty
MessaggioTitolo: Re: un san pietro intraprendente   un san pietro intraprendente Empty

Torna in alto Andare in basso
 
un san pietro intraprendente
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Sezione Immersioni Base :: FORUM - Le Nostre Immersioni-
Vai verso: