Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Sono il primo!
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyGio 06 Set 2018, 18:59 Da Fabio

» Presentazione
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyMer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyLun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyDom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyDom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyDom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyMar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyLun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividi
 

 Sommergibile "Ammiraglio Millo"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Sommergibile "Ammiraglio Millo" Empty
MessaggioTitolo: Sommergibile "Ammiraglio Millo"   Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyGio 04 Dic 2008, 15:31

Ugo De Vitis Scrive:

Partiamo da Scilla intorno alle sei del mattino di sabato 13 settembre, dobbiamo spostarci sulla sponda ionica della Calabria per raggiungere il porto di Roccella Ionica dove il gommone del diving center Le tonnare di Palmi, stazionato nel suddetto porto, ci attende con a bordo Franco e Rocco, rispettivamente titolare e guide del suddetto centro.
Quando arriviamo sul posto è già tutto pronto, non ci resta che dare una mano per issare a bordo i mono da 18 caricati con trimix 18/35 e tutto il resto dell’attrezzatura.
Oggi siamo in sei ad immergerci su questo relitto, io e giacinto per la seconda volta in questa settimana di soggiorno calabro.
La giornata è calda e soleggiata, e la “sgommonata” che ci sobbarchiamo è quasi gradevole perché ci permette di rinfrescarci all’aria ionica e rende meno pesante le circa dodici miglia che separano il porto di Roccella da Punta Stilo, situata più a nord, di fronte al quale, a circa due miglia dalla costa, giace il sommergibile della Regia Marina Militare “Ammiraglio Millo”,affondato il 14.03.1942
da un siluro lanciato dal sommergibile inglese “Ultimatum”, mentre navigava in superficie. Dei 71 uomini di equipaggio, solo 14 si salvarono e furono fatti tutti prigionieri. Il relitto, lungo circa 88 metri, giace parzialmente affondato a circa 73 metri di profondità su di un fondale fango-melmoso, pertanto la visibilità non è sempre delle migliori.
Raggiunto il punto, rigorosamente tramite le coordinate memorizzate sul gps, sul quale ci immergeremo, troviamo il pedagno e, terminate le operazioni di ancoraggio, scendiamo in acqua.
In superficie c’è una leggera corrente ma non ce ne curiamo perché siamo già sulla cima che ci porterà direttamente sul relitto. La lenta discesa nel blu è spettacolare, l’acqua è limpidissima ma intorno ai 50 metri il suo colore cambia decisamente diventando di un tetro marrone.
Guardo in giù e già intravedo la sagoma del Millo, oggi la visibilità è migliore rispetto a lunedì scorso, giorno in cui abbiamo fatto il primo tuffo su questo sito.
Atterrati su di esso scegliamo di navigare sulla sua dritta e il mio primo pensiero va a quei poveri 57 marinai che non ce l’anno fatta, chiusi ormai, loro malgrado e in perpetuo, nella enorme e collettiva bara di ferro in fondo al mare.
A distrarmi da questo pensiero ci pensa una enorme musdea che sbucando dallo squarcio verso poppa, mi schizza davanti scodando come una macchina da corsa, seguita da un grongo con un capoccione che, se non fosse per la mancanza dell’etichetta NOLAN, (scusate la pubblicità) poteva essere tranquillamente scambiato per un casco da motociclista.
Nella sempre breve permanenza cerchiamo di vedere quanto più possibile , un cannone, spezzoni di reti incagliate sulle strutture, lo squarcio nel quale mi affaccio e illuminando con la torcia accendo magliai di anthias, ormai divenuti indiscussi e insfrattabili padroni di casa per usucapione.
Ma quindici minuti a queste profondità, sembra risentano anche loro dell’effetto della pressione, tanto sono compressi e scorrono velocemente.
Dobbiamo risalire e le tabelle ci danno la deco già a 45 metri, le tappe si susseguono come un lento viaggio in autostrada con brevi soste agli autogrill, senza però poter consumare niente se non solo gas, è un susseguirsi di pensieri e un riproiettare le immagini appena viste quasi a volerle cesellare nella mente dove rimarranno incancellate sino al prossimo tuffo sul Millo.

Sommergibile "Ammiraglio Millo" Millo_1941

Foto: Regiamarina.net

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
gasgas
Membro Permanente Md-X
Membro Permanente Md-X
gasgas

Maschio
Numero di messaggi : 203
Età : 51
Data d'iscrizione : 01.12.08

Sommergibile "Ammiraglio Millo" Empty
MessaggioTitolo: Re: Sommergibile "Ammiraglio Millo"   Sommergibile "Ammiraglio Millo" EmptyGio 04 Dic 2008, 19:30

Sono andato a rivedere il video e leggere l'articolo su sub....
Spero un giorno di poterci scendere.
Torna in alto Andare in basso
 
Sommergibile "Ammiraglio Millo"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Sezione Immersioni Avanzate :: FORUM - Overhead Diving-
Vai verso: