Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Sono il primo!
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyGio 06 Set 2018, 18:59 Da Fabio

» Presentazione
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyMer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyLun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyMar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyLun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividi
 

 Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte Empty
MessaggioTitolo: Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte   Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte EmptyDom 17 Gen 2010, 18:28

Nelle precedenti puntate abbiamo definito il concetto di Gradiente (G) ,M-value,ed i principi di Haldane,Workmann e l'equazione di Schreiner.In questa puntata parlaremo di Buhlmann ed sui concetti su cui e' basato.

Cominciamo a definirli:

La Variazione nei Half-time tra due gas e' inversamente proporzionale al quadrato della radice dei loro pesi molecolari,questa e' la legge di GRAHAM.

  • La tolleranza di sovrapressione o supersaturazione in un compartimento e' basata sul volume di eccesso di gas tollerato dal corpo in quel compartimento.
  • Le pressioni parziali tollerate tra due gas diversi nello stesso compartimento varieranno secondo la loro solubilita' nel mezzo di trasporto che ha rilasciato quei gas a quel compartimento(Plasma in questo caso)

I tre principi possono essere usati per derivare le serie complete dei Half-time ed i M-Value per altri gas come l'argon od il neon(sebbene dovuto alla loro piu' alta solubilita' quando sono paroganati all'Azoto e all'Elio,rispettivamente,non offrono nessun guadagno per la decompressione)

Gli M-Value globali per un compartimnto con gas multipli,ogni gas che ha gli M-value diversi,variera' a secondo la proporzione di ogni gas presente nel compartimento.

Vediamo adesso come Buhlmann definisce i suoi M-Value.

Buhlmann ha modificato semplicemente l'equazione lineare per soddisfare la sua domanda.

Ha cominciato con l0equazione tradizionale per un M-Value nella forma

Y=mx +b

e l'ha risolta per l'incognita X.

Questo da' x=(y-b)/m . Per togliersi di mezzo m,che rappresenta la pendenza,nel denominatore ha portato il reciproco e l'ha chiamato Coefficente B.

Gli M-Value tradizionali sono come dati P=m(Pamb)+Mo dove p rappresenta la pressione parziale dell'inerte tollerata, m la pendenza,Pamb la pressione ambiente e Mo intercetta il livello del mare.

Buhlmann invece ha espresso la stessa cosa nelle coordinate della pressione assoluta.

Il Coefficente A di Buhlmanne' una Pamb=0 ed il coefficente B rappresenta il reciproco della pendenza.

Quindi come vedete e' facile covertire gli M-value di workman in quelli di buhlmann e viceversa.Questo concetto haime' nn viene capito da molte persone.

Ne 1995 buhlmann nel suo libro chiarisce molto sulla fisiologia dell'immersione e' presenta molti dei risultati della sua richiesta sperimentale e fa' notare anche alcune insufficenze del suo modello.

Per esempio lui attribuisce le pressioni parziali tissuitali calcolate alla fine di una serie di immersioni e le esprime in percentuale ai valori teorici.

Una cosa e' chiara dei suoi dati,in ogni serie di test dove le incidenze di DCS(decompression sickness) sono mostrate,i subbi interessati sono a una certa percentuale in meno rispetto deim-Value teorici in termini di saturazione di gas del compartimento in superfice.

Questo valore di solito e' fra il 90% a 97%.La situazione peggiora per le immersioni ripetitive che Buhlmann riconosce come fattore di riduzione che devono essere applicati ai calcoli del modello.

Un'interpretazione dei dati di Buhlmann e' che i suoi M-Valori non rappresentano una linea attendibile tra Nessun sintomo o Massimi sintomi,ma piutosto rappresentano una linea tra un Numero limitato di sintomi ed un Numero massiccio di sintomi.Questo e' conforme con l'esperienza del modello di Decompressione.

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
 
Decompressione -Modello di Buhlmann 3^ parte
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Articoli & Test Attrezzatura :: Md-X UTeam Blog Articoli-
Vai verso: