Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Sono il primo!
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyGio 06 Set 2018, 18:59 Da Fabio

» Presentazione
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyMer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyLun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyDom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyDom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyDom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyMar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyLun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividi
 

 Le sorgenti Carsiche 1^ Parte

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giancarlo Casale
Admin
Admin
Giancarlo Casale

Maschio
Numero di messaggi : 2141
Età : 58
Data d'iscrizione : 02.12.08

Le sorgenti Carsiche 1^ Parte Empty
MessaggioTitolo: Le sorgenti Carsiche 1^ Parte   Le sorgenti Carsiche 1^ Parte EmptyVen 20 Mar 2009, 12:29

Cosa e’ una sorgente?

Una sorgente e’ una via attraverso il quale avviene la discarica dell’acquifero e volgarmente si dice che e’ il punto dove la sorgente viene a giorno in maniera naturale…….


Dove le falde tornano in superficie si forma una sorgente. Le sorgenti sono di varia natura ma dipendono comunque dall’emersione di acque sotterranee.
Si possono classificare a seconda del modo in cui si manifestano, della natura del terreno da cui scaturiscono, ecc.

Perche’ affiora una sorgente?

L’esistenza della sorgente e il funzionamento della stessa sono determinati dalle condizioni geologiche e morfologiche dell’acquifero e delle formazioni che lo delimitano nei dintorni della sorgente stessa

Le sorgenti si classificano in 2 gruppi:

-Geologica (quantitativa)
-Idrogeologica (qualitativa)

Sorgente di emergenza: dipende dalle oscillazioni del livello freatico (superficie della falda freatica).

Sorgente di trabocco: l’acqua scaturisce per troppo pieno di una cavità sotterranea.

Sorgente di contatto: si ha quando una falda freatica, con sotto rocce impermeabili, sbocca all’esterno del terreno.

Sorgente artesiana: si ha fuoriuscita di acqua perché la falda è compressa fra due strati di rocce impermeabili.

Sorgente carsica: ha origine da falde idriche circolanti in condotti e cavità all’interno delle rocce carsificate.

Sorgenti intermittenti: sono le sorgenti fredde di natura carsica o le sorgenti calde come i geyser.

Le strutture delle sorgenti sono molto complesse nel loro strutture quindi le vedremo una per una per capirne il principio....e le differenze...... Le sorgenti Carsiche 1^ Parte Icon_study

Ma prima di questo definiamo i tipi di carsismo...

CARSISMO SUPERFICIALE
L'acqua meteorica agisce sul calcare nella zona di contatto tra aria e roccia dove forma tipiche macroforme e microforme.
Scannellature, karren, solchi a doccia, vaschette di corrosione e alveoli sono le microforme più tipiche; è esposto un esempio di vaschetta di corrosione, nota come kamenitza.

Macroforme: doline, polje e valli carsiche; per ognuna viene dato risalto ai fenomeni genetici.


CARSISMO PROFONDO
Le acque di infiltrazione scendono lungo discontinuità e si arricchiscono di carbonato di calcio. Le condizioni geologiche e climatiche influenzano l'evoluzione di un massiccio carsico, sia per quanto riguarda le modalità di circolazione delle acque sotterranee, sia per la distribuzione delle gallerie che ne derivano.
Vengono presentati i due tipi di carso: il carso completo e il carso incompleto; nel primo si riconoscono una zona di assorbimento, una zona di percolazione ed una zona satura che alimenta le sorgenti; nel carso incompleto manca la zona satura.
Si prosegue con le gallerie, suddivise in due categorie. Le prime sono dovute ad una azione di corrosione distribuita su tutte le pareti, le seconde ad accumulo di sedimenti o a bruschi sbalzi di portata del regime idraulico sotterraneo.
Quando l'acqua satura giunge in ambiente di grotta tende a depositare il carbonato di calcio; si formano così le concrezioni: stalattiti e stalagmiti, ma anche crostoni, coralloidi e pisoliti. Sono esposti numerosi campioni provenienti da grotte italiane e sono brevemente spiegate anche le rare concrezioni nel gesso e nel sale.

CARSISMO SOTTOMARINO
L'acqua marina ha un elevato contenuto in sali ed aggredisce rocce più solubili di quelle carbonatiche. In particolari condizioni si può avere dissoluzione carsica anche sul fondo marino. Ne è un esempio la dissoluzione delle evaporiti messiniane: durante il Messiniano (circa 5 milioni di anni fa), il Mediterraneo arrivò quasi ad asciugarsi e sul fondo si depositarono potenti serie evaporitiche, poi ricoperte dalla normale sedimentazione. E' da notare il grande cristallo di gesso, depositatosi nel Messiniano, dragato sul fondo del Mediterraneo in un bacino chiuso.

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Torna in alto Andare in basso
 
Le sorgenti Carsiche 1^ Parte
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Articoli & Test Attrezzatura :: Md-X UTeam Blog Articoli-
Vai verso: